GIOVANILI: SEI PARTITE…SEI VITTORIE!


La ripresa dei campionati giovanili, dopo la sosta natalizia, si tinge di biancoblù.

Sei leve impegnate, sei vittorie ed ottime notizie anche dai più piccoli, in evidenza nei tornei.
Andiamo con ordine: la Juniores Nazionale, affidata ore alle cure di Cesare Errico, oltre che di Enrico Ragni, ritrova sempre più smalto e va a vincere anche sul difficile campo di Forte dei Marmi grazie ad una spettacolare doppietta di Dapelo, riconquistando la zona play-off a soli cinque punti dalla vetta.

Gli Allievi Regionali, invece, vinceranno a tavolino l’attesa sfida con la Sanremese, che sbaglia orario e non arriva in tempo a Quiliano per il match programmato alla 10.30. Peccato, perché sarebbe stata una partita di grandissimo interesse tra due ottime squadre, appaiate in vetta alla classifica.

Gli Allievi Fascia B, a riposo in campionato, vanno a sfidare il Genoa 2004 in trasferta in un’amichevole dai contenuti tecnici molto elevati e tornano a casa con una vittoria per 2-1 (Babliuk, Mehmetaj) di ottimo auspicio per il prosieguo del torneo, che vede i biancoblù in vetta alla graduatoria.

Grandi notizie anche dai Giovanissimi. I Regionali vincono 5-2 in trasferta con il Cà de Rissi, mandando a segno tutte le punte (Polito, Pische, Gamba, Bruna e Leone), confermandosi in crescita dopo un inizio di stagione condizionato dai tanti infortuni. I ragazzi sono ora quarti, in zona qualificazione alle finali e accorciano le distanze dalla Sestrese, che ha due soli punti in più. I fascia B non lasciano scampo al Ventimiglia, rimontando con grande caparbietà lo svantaggio iniziale e vincendo 3-1 grazie a Benini, Gaglioti e Nervi. Un successo che consente di consolidare il terzo posto in classifica.

Ottima prova anche degli Esordienti 2006, impegnati in un test match ad undici contro il Molassana, sconfitto 6-2 al termine di una partita spettacolare, condita dalla doppietta di Marzano e dai gol di Siri, Cafarotti, Tosoni e Giraudo.

Fra i più piccoli, infine, grandissimo torneo a Begato per i Pulcini 2008, che per un solo gol non riescono a salire sul gradino più alto del podio in un torneo che vedeva in campo, fra le altre, squadre di assoluto valore come Accademia Pavese (battuta 1-0 con gol di Castiglia), Accademia Inter (1-0 per i neroazzurri) e Sampdoria (3-1 per i giovani savonesi con reti del trio Castiglia, Gibertini, Di Lucia)

Condividi: