Siciliano: “La condizione sta crescendo ma dobbiamo trovare un po’ di affiatamento. Giorno dopo giorno i ragazzi stanno facendo di tutto per accelerare questi processi”

Domani il Savona affronterà, alle ore 15, il Verbania, gara valevole per la seconda giornata del Campionato di Serie D.

Al termine della rifinitura odierna, mister Sandro Siciliano si è presentato davanti ai media presenti per la consueta conferenza pre-partita.

In primo luogo il tecnico dei biancoblù ha analizzato gli avversari: “Il Verbania farà della fase difensiva il suo punto di forza perciò, come contro il Ligorna, difenderà con tutti gli effettivi e i 10 giocatori di movimento sotto la linea della palla per creare densità e chiudere i nostri spazi per giocare sulle ripartenze. Noi dovremmo essere bravi a concedere il minimo indispensabile e essere bravi per creare occasioni da gol. Il Verbania è un gruppo compatto, organizzato che si conosce per cui sarà un avversario difficile”.

Sul Savona: “Mercoledì abbiamo fatto un’amichevole con una squadra di livello quindi a noi è servita molto, ci serviva una partita vera e così è stata; abbiamo fatto mettere minuti importanti nelle gambe a chi ha giocato meno. La condizione, in generale, sta crescendo ma c’è ancora da trovare un po’ di affiatamento, empatia in campo ma giorno dopo giorno i ragazzi stanno facendo di tutto per accelerare questi processi. Domani siamo al completo, è a disposizione anche Ghinassi che si è allenato e sta abbastanza bene ma è da valutare giorno per giorno”.

Condividi: